FAQ

Domande frequenti

 

Cos’è il DELE?

I diplomi DELE certificano il livello raggiunto dal candidato indipendentemente da dove e quando abbia realizzato i propri studi di lingua.

Chi rilascia gli esami?

Dal 2003 i diplomi sono rilasciati dall’Instituto Cervantes.

Posso sostenere presso il Centro de Lengua Española di Firenze un esame per una certificazione ufficiale?

Sì. Il CLE è sede d’esame del Instituto Cervantes.

Quanti livelli ci sono?

Esistono sei livelli: A1, A2, B1, B2, C1, C2.

Quando sono gli esami?

A Firenze ci sono due appelli: maggio e novembre. Nella sessione di maggio si svolge il Livello Iniziale Escolar.

Gli esami sono obbligatori?

No. Si consigliano però anche a chi non ne ha strettamente bisogno per l’università o il lavoro.

Cosa mi da il certificato?

Sono gli unici titoli ufficialmente accreditati per la lingua straniera e sono riconosciuti internazionalmente da imprese private, Camere di Commercio e sistemi di insegnamento pubblici e privati. In Italia, I Diplomi di spagnolo sono certificazioni che completano i regolamentari programmi di insegnamento delle lingue straniere di molte istituzioni, e costituiscono uno strumento di promozione personale sia in ambito accademico che professionale.

Come posso sapere qual è il mio livello?

Se volete sostenere un esame e non siete sicuri del vostro livello, potete fissare un test (su appuntamento), tramite telefono o email, per una consulenza gratuita e un breve colloquio di valutazione del livello.

Quante e quali prove ci sono in un esame DELE?

A seconda del livello, ci sono fino a cinque prove: Expresión e interacción escrita,, Comprensión auditiva, Comprensión de lectura y Expresión

e interacción oral. Per le prove previste per ciascun livello guarda qui.

Come posso prepararmi all’esame?

Il CLE organizza corsi di preparazione per tutti i livelli, ad aprile e ottobre, prima degli appelli. Inoltre, ci sono sul sito del Cervantes  potete trovare prove gratuite d’esame per esercitarvi da soli.

In che cosa consiste la preparazione?

La preparazione si svolge come se fosse un esame vero e proprio, a differenza che c’è un insegnante per chiarire i dubbi e le difficoltà che può trovare lo studente sull’esame scelto. Quindi, a lezione si fanno le diverse prove: si simula la prova orale, si ascoltano testi originali di esami precedenti, si danno dei consigli utili per affrontare la parte lettura/grammaticale. A casa dovete scrivere testi che poi l’insegnante correggerà.

È obbligatorio frequentare un corso per fare l’esame?

No. Tutti si possono iscrivere agli esami.

Se mi scrivo all’esame e non mi presento, vengono restituiti i soldi?

Per le questioni relative alla rinuncia dell’esame si rimanda al punto 6 dei termini e condizioni specifici degli esami DELE 2018 allegato al modulo d’iscrizione che troverete qui:  http://www.spagnolofirenze.it/wp-content/uploads/2013/08/modulo_iscrizione_dele_2018_instituto_cervantes_it.pdf

I diplomi hanno una scadenza?

No. Non hanno una scadenza.

È  consentito l’uso di altre varianti dello spagnolo?

È considerata valida qualsiasi norma linguistica ispanica eseguita coerentemente dal candidato.

Come si valutano le diverse prove degli esami?

Per la correzione degli esami si utilizzano tre sistemi:

  • Correzione automatica a lettura ottica per le seguenti prove: Comprensión de lectura, Comprensión auditiva.
  • Correzione nel proprio Centro d’esame della prova di Expresión oral.
  • Correzione manuale a carico della commissione per la prova di Expresión escrita.

Che sistema di punteggio viene usato?

Per conoscere quale peso hanno le singole aree nei vari esami e come viene calcolato il punteggio consultare il link https://examenes.cervantes.es/

Quando si conoscono i risultati?

L’ Instituto Cervantes dispone di tre mesi, a partire dalla data di ricezione degli esami per la correzione di essi e l’ emissioni dei voti.

Come arriva la documentazione agli interessati?

Tutte le comunicazioni riguardanti le prove e i certificati, avviene attraverso il CLE. L’istituto Cervantes ci spedisce tale documentazione e noi, a nostra volta, la inoltriamo ai candidati via mail. I candidati hanno la responsabilità di comunicarci un eventuale cambiamento d’indirizzo mail.

Esiste qualche procedura di reclamo sui risultati?

Sì. Il candidato deve fare ricorso rivolgendosi all’Instituto Cervantes di Madrid, per scritto, dovutamente firmato ed entro le scadenze stabilite.

Per presentare ricorso dovete rivolgervi a: https://examenes.cervantes.es/